Per la prima volta nella storia Blizzard ospita infatti un titolo non proprietario sul suo launcher, una scelta che, vista la diffusione di Battle. Quello che su PS4 e Xbox One sembrava un buon passo in avanti rispetto al predecessore, su PC appare come uno dei titoli più impressionanti che si siano mai visti negli ultimi anni, con texture eccezionali, modelli poligonali e animazioni convincenti, giochi di luci e ombre mozzafiato, effetti particellari d’altissimo livello. Eppure di motivi per farci un pensiero ce ne sono diversi, e tutti ben comprensibili. Condividi Tweet Condividi Invia. Con una velocità di ricarica di ogni abilità più rapida ma comunque lenta rispetto agli standard del primo Destiny e un valore offensivo ritoccato verso l’alto per quanto riguarda le granate, ora il sandbox risulta certamente più soddisfacente e bilanciato.

Nome: beta destiny 2 pc
Formato: ZIP-Archiv
Sistemi operativi: Windows, Mac, Android, iOS
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 47.86 MBytes

Come prima cosa ci interroghiamo sul bilanciamento delle armi, che dovrà per forza di cose differenziarsi dalla versione console. Per la prima volta nella storia Blizzard ospita infatti un titolo non proprietario sul suo launcher, una scelta che, vista la diffusione di Battle. Le granate si ricaricano in media dopo 80 secondi e infliggono danni ingenti, mentre l’abilità di classe richiede poco più di 30 secondi per essere riutilizzata, permettendo un uso continuativo nel corso di un match PvP o di un assalto. Uno dei punti di forza di Destiny 2 è infatti la possibilità di giocare con i propri amici, amici che arriveranno da PlayStation 4 o Xbox One e che con poco entusiasmo accoglieranno l’idea di spostarsi su di una nuova piattaforma. Eravamo molto curiosi di vedere come Destiny 2 si sarebbe comportato sulle GeForce di ultima generazione, come sarebbe stato ottimizzato e, soprattutto, quali cambiamenti sarebbero stati inseriti nel gameplay.

Un piccolo estratto della storia da vivere nella missione Ritorno a casache ci introduce al perfido Dominus Ghaul, comandante della Legione Rossa che vuole privare i Guardiani del potere offerto dal Viaggiatore la Luce e tenerlo tutto per sé. Non ci resta che attendere fiduciosi questi ritocchi, la base di partenza è davvero ottima. Pur essendo caratterizzata da corridoi, dislivelli e ostacoli che rendono imprevedibile l’approccio da parte degli avversari, Javelin-4 include anche spazi più ampi che permettono di accamparsi e colpire dalla distanza a suon di fucili di precisione e da ricognizione, il tutto all’insegna della massima varietà.

Blizzard con Overwatch ha creato sostanzialmente due metagame differenti e vista la maggior precisione dettata dal mouse, che permette di inanellare headshot molto più facilmente bega alla console, è lecito aspettarsi un controllo attento del danno causato da particolari bocche da fuoco come le hand cannon, che al momento risultano davvero implacabili.

Scopriamo se il risultato finale è stato soddisfacente e in linea con le aspettative dell’esigentissima community di Destiny.

  BANKUP SCARICA

La super abilità è stata oc ritoccata dal team di sviluppo, assicurando anche agli utenti meno brillanti l’opportunità di utilizzarla almeno una volta nel Crogiolo, mentre i più capaci dovrebbero riuscire ad attivare la super anche due volte nel corso di una partita.

Activision sta spingendo sull’acceleratore per promuovere la produzione e la recente beta chiusa su PC, passata proprio destihy questi giorni in open, ci ha permesso di scoprire qualcosa in più su questa versione. Provata la beta Destniy di Destiny 2.

Destiny 2: disponibile la beta su PC, da oggi fino al 31 agosto

La nostra prova, sia su sistemi di fascia media che di fascia alta ci ha lasciato completamente soddisfatti e non vediamo l’ora di poter mettere le mani sulla betz definitiva. Tanti i lati positivi dopo la nostra prova, anche grazie a un set up davvero incredibile, ma anche qualche punto di domanda, domande che troveranno risposta solo una volta che il gioco sarà stato lanciato ufficialmente il prossimo 24 ottobre.

beta destiny 2 pc

Questo pv uno dei punti cruciali per definire e valutare correttamente l’esperienza complessiva di Destiny 2 su PC e l’unica nube che rischia di azzoppare una versione che, altrimenti, sembra davvero essere la migliore in assoluto.

Cliccando questo tasto o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

Abbiamo spolpato il test privato dello shooter Bungie sui server di Battle.net.

Con una velocità di ricarica di ogni abilità più rapida ma comunque lenta rispetto agli standard del primo Destiny e un valore offensivo ritoccato verso l’alto per quanto riguarda le granate, ora il sandbox risulta certamente più soddisfacente e bilanciato. Certo, confesso che dopo tre anni e oltre ore passate a sviscerare Destiny su PS4 e Xbox One, adattarsi all’uso di mouse e tastiera non è certo il massimo della vita, nonostante i controlli siano sostanzialmente molto deetiny.

Destiny 2, non è un mistero, non arriva ovviamente con un motore particolarmente pesante visto che destkny il medesimo utilizzato per il primo capitolo ma le nuove texture, gli effetti luminosi e le luci riescono ad alzare notevolmente l’asticella della qualità. C’è spazio anche per un assalto cooperativo per tre giocatori, La Spirale Invertitache ci porta nelle viscere del planetoide Nessus per affrontare una temibile mente Vex mentre ci facciamo strada tra orde agguerrite di soldati Cabal.

Eravamo molto curiosi di vedere come Destiny 2 si sarebbe comportato sulle GeForce di ultima generazione, dsetiny sarebbe stato ottimizzato e, soprattutto, quali beya sarebbero stati inseriti nel vestiny.

La beta su PC dona anche un’indicazione più chiara della direzione che Bungie ha preso con la dwstiny delle abilità di Destiny 2, dopo le lamentele da parte dei fan che hanno sestiny parte al test su console. Certo, la macchina che usavamo era particolarmente potente, ma da casa con una risoluzione a p e uno SLI di GTX non destin mai scesi sotto i 60 frame al secondo con tutti i settaggi impostati su “Alto” segno di una ottimizzazione e una scalabilità davvero eccellenti.

  PSPP SCARICARE

beta destiny 2 pc

La nuova mappa è chiamata Javelin-4 ed è ambientata in una misteriosa struttura controllata dalle Menti Belliche, adibita al lancio dei Warsat. Password o username errato. Anzi, con oltre settanta milioni di utenti, quella di Battle.

Destiny 2: come cambia il gioco con la beta su PC

Riuscirà Bta a giustificare l’attesa? Le granate si ricaricano in media dopo 80 secondi e infliggono danni ingenti, mentre l’abilità di classe richiede poco più di 30 secondi per essere riutilizzata, permettendo un uso continuativo nel corso di un match Pf o di un assalto. Tra le altre novità, neta una durata maggiore per le partite in modalità Controllo cambiamento quest’ultimo designato a incrementare l’uso delle abilitàpassando dai precedenti 75 punti agli attuali per la vittoria.

Ci siamo limitati ad utilizzare l’SMAA per poter avere un frame rate senza alcun intoppo e ad essere sinceri non abbiamo sentito la necessità di andare oltre vista la risoluzione già altissima ma nulla ci avrebbe impedito di spingere ulteriormente il nostro RIG. Per la prima volta nella storia Blizzard ospita infatti un titolo non proprietario sul suo launcher, heta scelta che, vista la diffusione di Battle. Dopo l’ennesima prova su strada, Destiny 2 continua a rivelarsi un progetto molto ambizioso e interessante.

Eppure di motivi per farci un pensiero ce ne sono diversi, e tutti ben comprensibili. Il gioco uscirà il 6 settembre su PS4 e Xbox One, salvo poi arrivare anche su PC il prossimo 24 ottobre, sfruttando l’infrastruttura di Battle. Qui, le zone A e C sono poste agli antipodi, con l’area B posizionata nel mezzo dello scenario, facilmente raggiungibile da entrambi destijy schieramenti e caratterizzata da una copertura centrale che spinge i due gruppi ad avvicinarsi quanto più possibile per ottenere il controllo della zona.

Activision mette il piedino su Battle.net

Poco meno di due mesi e ci saremo tolti ogni dubbio. Betz, una luna di Giove.

beta destiny 2 pc

Già, perché la sfortuna più grande dell’edizione PC è rappresentata dall’arrivo sugli scaffali dei negozi quasi un mese e mezzo dopo le versioni Xbox One e PlayStation 4, un tempo che potrebbe fare lo sgambetto ai tantissimi appassionati desiderosi di metterci le mani sopra il prima possibile. A onor del vero, ho provato a giocare la beta PC inizialmente con l’ausilio del controller Xbox One Elite, con heta somma soddisfazione ogni volta che ho sterminato gli avversari dotati di mouse e tastiera.

L’unica novità di rilievo della beta su PC è la presenza di una nuova mappa PvP nella playlist Partita Rapida, che ci permette di scoprire per la prima volta una location inedita di Destiny 2:

Back to Top