Troppo cara la felicità per la mia ingenuità. Piacerà alla gente di palato fino. Piccolo uomo non mandarmi via Io piccola donna morirei E’ l’ultima occasione per vivere Vedrai che non la perdero’ perche’ io posso. Tu, tu che sei diverso, almeno tu nell’universo, un punto sei, che non ruota mai intorno a me un sole che splende per me soltanto come un diamante in mezzo al cuore. Agapimu Mia Martini Martini mia. Piccolo uomo non mandarmi via Io piccola donna morirei E’ l’ultima occasione per vivere Vedrai che non la perdero’ – e no! Minuetto suona per noi, la mia mente non si ferma mai.

Nome: mia martini testi da
Formato: ZIP-Archiv
Sistemi operativi: Windows, Mac, Android, iOS
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 17.49 MBytes

Gli uomini non cambiano Mia Martini Lacrime. Sono stata anch’io bambina Di mio padre innamorata Per lui sbaglio sempre e sono La sua figlia sgangherata Ho provato a conquistarlo E non ci sono mai riuscita E ho lottato per cambiarlo Ci vorrebbe un’altra vita. Hai dimenticato la password? Non ci legava una frequentazione assidua, anzi sono poche le occasioni nelle quali io e Mia ci siamo ritrovati vicini a parlare di musica, di quella musica che per lei era in qualche modo uno strumento di liberazione, un modo per dimenticare. Nome Compilare il campo Nome.

Mia Martini, Canzoni più belle | Testi | Video

E parlo ancora di te Mia Martini Danza. Piansi anch’io la prima volta Stretta a un angolo e sconfitta Lui faceva e non capiva Perché stavo ferma e zitta Ma martoni scoperto con il tempo E diventando un po’ più dura Che se l’uomo in gruppo è più cattivo Quando è solo ha mzrtini paura.

Minuetto suona per noi, la mia mente non si ferma mai. E la vita sta passando su noi, di orizzonti non ne vedo mai! Non mi interessa tutto questo, effettua il logout. Per poter seguire un artista occorre Prestare il consenso.

  MP3 STARSAILOR SCARICA

Album Le più belle di Mia Martini, Mia Martini

teeti Mia Martini I testi delle canzoni. Hai già un profilo Rockol? Tu, tu che sei diverso, almeno tu matini E-mail Compilare il campo E-mail Il campo E-mail deve essere valido.

Mia Martini Oltre la collina Mia Martini ci ha lasciato tante canzoni, da ‘Padre davvero’ a ‘Gli uomini non cambiano’, passando per ‘Piccolo uomo’, ‘Minuetto’, ‘Almeno xa nell’universo’. La mia razza Mia Martini La mia razza.

Vivi per sempre

Chissa’ se d paura O il senso della voglia di te Se avro’ una faccia pallida e sicura Non ci sara’ chi rida di me Se cerchero’ qualcuno Per ritornare in me Qualcuno che sorrida un po’ sicuro Che sappia gia’ da se’.

D cresce sempre piu’ la solitudine, nei grandi vuoti che mi lasci tu! Hai dimenticato sa password? Mi avevi dato per cominciare tanti consigli per il mio bene; quella è la porta, è ora di andare con la tua santa benedizione.

mia martini testi da

Un’attesa, pari a un’agonia. Ma il suo ritorno, nelfu grande. Il consenso potrà essere revocato in qualunque momento, accedendo alla pagina del tuo profilo.

Tanto sai che quassu’ male che ti vada avrai tutta me, se ti andra’ per una notte Donna, unica come sei chi ti ha conosciuto ora ti ama, ti ama donna, felice dove sei per dq amato chi ti ama, ti ama. E’ un’incognita ogni sera mia Ti è stata inviata un’e-mail con le istruzioni per resettare la password.

  SCARICA RADIO MAROCCO

Troppo cara la felicità per la mia ingenuità. Non ci legava una frequentazione assidua, anzi sono poche martinni occasioni nelle quali io e Mia hesti siamo ritrovati vicini a parlare di musica, di quella musica che per lei era in qualche modo uno strumento di liberazione, un modo per dimenticare.

Non ci sara’ chi rida di me.

mia martini testi da

Dobbiamo verificare che l’email a cui è associato questo account sia veramente la tua. Illazioni squallide e ignoranti che parlavano di una sfortuna legata alla sua persona e che, teesti margini assurdo, hanno penalizzato la cantante portandola ad una profonda crisi per diverso tempo.

Tu, tu che sei diverso, almeno tu nell’universo, un punto sei, che non ruota mai intorno a me un sole che splende per me soltanto come un diamante in mezzo al cuore.

Sono stata anch’io bambina Di mio padre innamorata Per etsti sbaglio sempre e sono La sua figlia sgangherata Ho provato a conquistarlo E non ci sono mai riuscita E ho lottato per cambiarlo Ci vorrebbe un’altra vita. Si tratta di Donnabrano scritto per mja da Enzo Gragnanielloil quale racconta la visione tesri alcuni uomini hanno delle donne. E non finisce mica il cielo Anche se manchi tu Sarà dolore o è sempre cielo Fin dove vedo. Ecco le canzoni più belle di Mia Martini e il loro maftini.

Tanto sai che quassù male che ti vada avrai tutta me, se ti andrà, per una notte

Back to Top